Wipe di dispositivi mobili con Exchange 2003

Exchange 2007/2010 offrono la possibilità di effettuare il Wipe dei dispotivi mobili associati a una mailbox da remoto. Per un approfondimento potete leggere il documento How to Perform a Remote Wipe on a Device.

Se invece avete un Exchange 2003 SP2 potete ricorrere a Microsoft Exchange Server ActiveSync WebAdministration Tool scaricabile da questo link.

Una volta scaricato l’eseguibile prima di lanciarlo è bene effettuare un backup del metabase di IIS tramite la funzione backup/restore disponibile nella console di amministrazione di IIS –> All Tasks –> Backup/Restore Configuration.

Dopo aver terminato l’installazione potete accedere alla console tramite l’URL https://servername/mobileadmin e dopo aver inserito le credenziali di un utente con i diritti di amministratore locale o di Exchange administrators vi ritroverete davanti alla schermata principale:

image

Le voci disponibile sono Remote Wipe e Transaction Log.

Il Transaction Log visualizza le operazioni che sono state eseguite:

image

mentre cliccando su Remote Wipe dovrete inserire il nome di una mailbox:

image

e nella successiva schermata verranno visualizzati tutti i dispositivi mobili associato a quell’account. Dopodichè possiamo bloccare e successivamente effettuare il wipe al dispositivo tramite il link [Block] oppure possiamo cancellarlo dall’account con il link [Delete].

Questo tool è uno strumento molto utile per azzerare totalmente un dispositivo nel caso venga smarrito. Un pò come avviene già per i Blackberry con il software BES.

Nel caso venisse visualizzato un errore (403) Forbidden, verificate che nella configurazione della directory virtualie ExAdmin in IIS non sia spuntata la voce Require SSL.

Technorati Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *