Browser Web “Session Merging”

I moderni browser hanno introdotto il concetto di Session Merging ovvero diversi tab nello stesso processo e tab in processi diversi condividono gli stessi session cookies, questo fa si che non si può accedere ad esempio alla stessa webmail con diversi utenti cosa che invece avveniva con Internet Explorer 7.

Per ovviare a questo inconveniente basta aprire una nuova finestra di Internet Explorer disabilitando il merging, operazione che può essere eseguita semplicemente cliccando sulla voce Nuova Sessione presente nel menù File o usando la scorciatoia Alt+f+i.

image

 

Link

Utenti non visualizzati nella Console di SBS 2008

 

La procedura corretta per aggiungere gli utenti ad un sistema SBS 2008 è quello di utilizzare gli appositi wizard che si trovano nella sezione Users and Groups.

image

La prima voce consente di inserire un utente singolo mentre con la seconda possiamo inserirne molteplici.

Il wizard oltre a inserire gli utenti in una determinata OU (SBSUSers) setta anche l’attributo msSBSCreationState con il valore Created:

image

Il valore di questo attributo determina tra le altre cose la visualizzazione dell’utente nella console di gestione di SBS e la visualizzazione dell’utente nel menù a tendina di selezione della casella di posta per il connettore POP3.

 

Link

Salvare settaggi e permessi delle share

A volte può essere utile salvare i nomi e i permessi per le condivisioni di rete, ad esempio quando si deve:

  • Reinstallare Windows su una installazione esistente (non un aggiornamento ma una nuova installazione)
  • Spostare le directory condivise da un server ad un altro o in un altro disco dello stesso server
  • Installare Windows in un altra cartella o disco su un computer che ha già Windows installato

Questa procedura si applica soltanto alle condivisioni NetBIOS e non ai volumi Macintosh, i passi da seguire sono:

  1. In un’installazione funzionante di Windows che contiene le cartelle condivise da salvare, aprire il Registry Editor (Regedit.exe).
  2. Partendo dalla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE aprire la chiave:
    SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LanmanServer\Shares
  3. Salvare o esportare la chiave:
    1. Cliccare sul menù File e scegliere Export.
    2. Cliccare con il tasto destro del mouse sulla chiave Share e scegliere Export.
  4. Dare un nome (l’estensione non è necessaria) e salvare il file su una share di rete, un disco esterno o una pen drive.
  5. Reinstallare Windows o spostarsi su un’altra installazione.
  6. Aprire il Registry Editor (Regedit.exe).
  7. Partendo dalla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE aprire la chiave seguente:
    SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LanmanServer\Shares
  8. Importare le impostazioni tramite il menù File e poi Import.
  9. Individuare il file precedentemente salvato nei passi 3 e 4.
  10. Riavviare il server.

Attenzione:

Quando si esegue l’import dei file esportato precedentemente tutte le condivisioni presenti vengono cancellate e sostituite con quelle contenute nel file.

 

Note:

  • Una volta completata la procedura, per annullare i cambiamenti apportati riavviare il computer e premere SPACEBAR per usare Last Know Good Configuration.
  • Una volta riavviato il server le condivisioni potranno essere accedute dai client e saranno visibili con il comando net share.

 

Link:

Future of Productivity

 

Future of Productivity

 

Questo video diffuso da Jesse Anderson, rappresenta l’immaginaria carriera di un immaginario dipendente (Jeff Hay) nell’immaginaria società Contoso iniziata 19 anni fa.

Si può notare l’evoluzione dei supporti dai floppy da 5”1/4 alle Pen Drive, passando per i floppy da 3”1/2 e i Cd-Rom, dalla distribuzione della posta interna all’utilizzo delle e-mail.

Il tutto sfruttando i prodotti Microsoft Multiplan (1983), Microsoft Office (1990), Microsoft Exchange Server (1996), SharePoint Portal Server (2003), Windows Phone, Microsoft Lync e Microsoft Office 365.

Feature rimosse in Windows 7 e Windows Server 2008 R2

Con Windows 7 e Windows Server 2008 R2 alcune feature sono state eliminate rispetto alle versioni precedenti, queste feature sono:

  • All SKUs for Windows Server 2008 R2 are 64-bit
  • In-place OLE activiation
  • Removable Storage Manager
  • Microsoft Message Queuing
  • Windows Movie Maker
  • SMB communication
  • Windows NT 4.0 domain join is not supported with Windows 7 and Windows Server 2008 R2
  • Outlook Express and Windows Mail
  • Shared folders in Windows Explorer
  • Active Directory Installation Wizard Single-Label Domain Names
  • Net print command
  • ServerManagerCMD.exe
  • Windows Contacts API
  • Indexing Service
  • Meeting Space
  • Classic Start Menu
  • Quick Launch Toolbar
  • Remote Desktop Connection Client 7.0 does not support accessing Windows 2000 servers
  • Windows Web Server 2008 R2 does not support remote print management through the Print Management Console
  • Using scanners in Windows Server 2008 R2 with TWAIN drivers might require the installation of Desktop Experience Pack
  • Updating DNS Resource Records

Maggiori dettagli sono disponibili a questa pagina Deprecated Features for Windows 7 and Windows Server 2008 R2 (http://technet.microsoft.com/en-us/library/ee681713(WS.10).aspx).