Thin Client: cosa sono, come funzionano, quali i vantaggi

 

PremessaC10-angle-left-400

Generalmente le aziende utilizzano dei normali Personal Computer come strumento di lavoro per i propri dipendenti, i costi legati a questo tipo di struttura sono in costante aumento sia in modo diretto che in modo indiretto.
Il costo diretto è determinato dall’acquisto del PC, che mediamente avviene ogni 5/6 anni, e dalla sua gestione dal punto di vista informatico. I costi indiretti invece normalmente non vengono considerati, i principali sono il consumo elettrico e il calore che viene immesso nella stanza e la manutenzione hardware/software.
Un altro aspetto da considerare è che la potenza elaborativa dei PC oramai ha raggiunto valori impensabili fino a qualche anno fa e spesso risultano essere sovradimensionati per la maggior parte delle necessità degli utenti.
Tutte queste considerazioni hanno indotto sempre più aziende ad utilizzare i Thin Client al posto dei normali PC.

Cosa sono i Thin Client

I Thin Client sono dei dispositivi hardware molto più semplici di un PC caratterizzati da pochi componenti hardware allo stato solido ovvero privi di parti meccaniche in movimento tipo ventole, hard-disk, floppy e cd-rom.
Questa semplificazione ha portato questi apparati a consumare pochissimo, mediamente meno di 10W e a non produrre affatto calore.

thin_client_works2Principio di funzionamento dei Thin Client

Utilizzando i PC tutti i programmi usati dagli utenti risiedono nel PC stesso, che va manutenuto, aggiornato, etc., con i Thin Client invece si usa un approccio totalmente diverso ovvero quello di spostare tutto l’ambiente di lavoro degli utenti dai PC a un server.
Vediamo di chiarire meglio questo concetto.
I Thin Client sono sostanzialmente dei terminali remoti a distanza che inviano i movimenti del mouse e i tasti premuti al server il quale rimanda indietro l’immagine da visualizzare sullo schermo. Tutto qui. Il sistema operativo e i programmi girano tutti sul server e non più nel PC dell’utente.
Questo principio non va confuso con il semplice utilizzo di dati e file in rete, in questo caso è proprio la sessione di lavoro dell’utente ad essere sul server, non soltanto i file Excel o Word.
Tutto questo è reso possibile da una funzionalità dei sistemi operativi Microsoft Windows Server chiamata Remote Desktop (quello che un tempo era il Terminal Server)

Vantaggi

Lo spostamento della logica di funzionamento nel server implica notevoli vantaggi e risparmi per i clienti:

  • Rapidità implementativa: Aggiungere una postazione di lavoro basata su Thin Client richiede non più di qualche minuto così come il trasloco fisico di una postazione.
  • Aggiornamenti software: I software sono installati esclusivamente nel server, non c’è bisogno quindi di aggiornare tutti i PC, basta quindi aggiornarli solo una volta nel server e saranno automaticamente disponibili per tutti gli utenti.
  • Costi di manutenzione: thin client non hanno i componenti delicati e soggetti a rottura tipica dei PC per questa ragione guasti e malfunzionamenti sono assai più rari. Inoltre questa tecnologia è molto più longeva del ciclo di vita classico di 5/6 anni di un PC.
  • Consumi: Il consumo medio di un PC è di circa 100/150 W per ogni ora di funzionamento, quello di un Thin Client è di circa 5/10W. Con l’ulteriore vantaggio di non produrre calore. Nel grafico sottostante è possibile osservare il risparmio medio annuo in funzione del numero dei PC (basato su 10 ore di utilizzo al giorno per 250 giorni l’anno).

Risparmio

  • Sicurezza: Non potendo usare CD, floppy e chiavette USB gli utenti non possono introdurre file nel sistema e al tempo stesso non posso portarsi via documenti.
  • Rischio di furto: L’utilizzo dei Thin Client avviene esclusivamente in simbiosi con il server, presi singolarmente non sono di nessuna utilità visto che non hanno sistema operativo, programmi e dati aziendali.
  • Mobilità: Visto che tutti i dati di lavoro non sono nei thin client, gli utenti possono accedere al proprio ambiente di lavoro anche dall’esterno dell’ufficio, ad esempio da casa, dall’albergo, etc., con le opportune misure di sicurezza, il tutto senza che vengano avvertiti cambiamenti nelle modalità di lavoro. Inoltre è possibile utilizzare il sistema anche da sedi diverse della stessa azienda.
Richiedi informazioni >>