vSphere Client could not connect to “……..”. An unknown connection error occurred.

La virtualizzazione semplifica e risolve molti problemi comuni alle strutture fisiche, ma a volte le cose non vanno per il verso giusto.

Oggi mi è successo questo strano caso quando ho provato a connettermi tramite il client vSphere ad un host con su VMware ESXi 5.5.0:

vSphere Client could not connect to
vSphere Client could not connect to “….”

 

e le uniche informazioni contenute nel log erano:

...
 at System.Net.HttpWebRequest.GetResponse()
 at VirtualInfrastructure.Utils.WebDownload.GetResponse()
 at VirtualInfrastructure.Utils.WebDownload.get_ResponseStream()
 at VirtualInfrastructure.Utils.WebQuery.Request(String url, Nullable`1 timeoutSecs)
 System.Net.Sockets.SocketException: No connection could be made because the target machine actively refused it 37.187.25.142:443
...
 at System.Net.ServicePoint.ConnectSocketInternal(Boolean connectFailure, Socket s4, Socket s6, Socket& socket, IPAddress& address, ConnectSocketState state, IAsyncResult asyncResult, Int32 timeout, Exception& exception)

Fortunamente nel host era abilitato l’SSH a cui ho potuto collegarmi senza problemi. Una volta dentro anche il comando esxcli dava problemi:

~ # esxcli
Connect to localhost failed: Connection failure

Dopo vari tentativi invani l’unica cosa da fare è stata quella di riavviare i servizi tramite il comando:

~ # services.sh restart
Running xorg stop
Running sfcbd stop
This operation is not supported.
Please use /etc/init.d/sfcbd-watchdog stop
Running snmpd stop
root: snmpd is not running.
Running wsman stop
Stopping openwsmand
....
....

al termine della procedura tutto è tornato a funzionare alla normalità.

P.S.: Le macchine virtuali non hanno subito nessun problema durante il restart dei servizi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *