Configurare un Mikrotik come un server OpenVPN

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. riccardo ha detto:

    Potresti specificare i modelli che hai utilizzato? I miei dubbi sono anche relativi alle 1000 e più mille vulnerabilità che sono state rilevate su questi oggettini. Tu che mi dici?

    Grazie
    Riccardo

  2. Andrea Sistarelli ha detto:

    Considerando che il RouterOS è lo stesso in tutti i modelli non cambia molto, comunque ho utilizzando la configurazione sopra su RB950, hEX lite, RBG2011iL, VM, etc., sempre senza grossi problemi.

    E’ verò che i Mikrotik sono stati oggetto di attacchi vari, l’ultimo era dell’anno scorso se non ricordo male, ma se li tieni sempre aggiornati, disabiliti tutti i servizi che non ti servono e lasci abilitato l’accesso di management da dentro la VPN o solo a specifici IP non dovresti avere grossi problemi.

    Ciao
    Andrea

  3. Fabio Betti ha detto:

    Una guida utile. Grazie. Ammetto che ho modificato alcuni passaggi, quali la definizione del POOL utilizzando quello che ho già reservando pacchetti alla rete interna e parte alla VPN.

  4. Manuele ha detto:

    Ciao Andre,
    in primis complimenti e grazie.

    Inizio ora a prendere possesso di un MikroTik HeX PoE e vorrei capire qualcosa in merito a l’argomento da te postato.
    Posso chiederti qualche delucidazione e dettaglio in merito?
    Pensi sia più opportuno ti scriva una mail con alcune informazioni e quindi lo scopo che vorrei raggiungere?

    Grazie in anticipo e ancora complimenti per questo blog.

    Saluti.
    M.

  5. Andrea Sistarelli ha detto:

    Ciao Manuele,
    prova a scrivermi, compatibilmente con il tempo proverò a risponderti.

    Ciao
    Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.