Rinominare le cartelle predefinite di Exchange 2013

I nomi delle caselle predefinite di Exchange (Posta in arrivo, Posta inviata, etc.) vengono create nella lingua utilizzata per il primo accesso alla casella di posta.

Recentemente mi è capitato di accedere per la prima volta ad OWA scegliendo per errore la lingua Francese e mi sono così ritrovato tutte le cartelle di Outlook in Francese:

Cartelle Exchange

Il modo più semplice per risolvere il problema è accedere ad OWA -> Opzioni -> impostazioni -> area geografica e qui oltre a selezionare la lingua mettere il flag nell’opzione Rinomina le cartelle predefinite con un nome che corrisponde alla lingua specificata:

OWA

dopo aver cliccato su Salva potrebbe uscire un errore, ma proseguite tranquillamente perchè l’impostazione è comunque stata presa:

OWA errore

Se ora aprite Outlook, o OWA stesso, dovreste vedere tutte le cartelle con il nome scritto nella lingua che avete scelto:

Cartelle Exchange 2

Un altro modo per risolvere il problema è quello di usare PowerShell direttamente nel server Exchange 2013 tramite il comando Set-MailboxRegionalConfiguration.

Ad esempio per convertire tutti in Italiano possiamo usare il comando:

Set-MailboxRegionalConfiguration -identity <identity> -LocalizeDefaultFolderName:$true -Language it-IT

anche in questo caso si potrebbe ottenere un errore ma l’impostazione è comunque stata salvata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *