Hyper-V Dynamic Memory e Windows Server 2008 Standard

La Dynamic Memory è una features introdotta introdotta con Microsoft Hyper-V Server 2008 R2 e Windows Server 2008 R2 con SP1 che consente di far allocare memoria a una macchina virtuale in modo dinamico tra un minimo e un massimo con possibilità di configurazione del buffer e della priorità. Maggiori informazioni le trovate nell’articolo Hyper-V Dynamic Memory Configuration Guide.

In alcune circostanze può capitare che nonostante la Dynamic Memory sia configurata correttamente per una VM che esegue Windows Server 2008 SP2:

image

la macchina virtuale non riesca ad usarla. Ce ne accorgiamo perchè nella console di Hyper-V Manager:

image

notiamo che per la VM Windows Server 2008 i campi Memory Demand e Memory Status sono vuoti, mentre per la VM Windows Server 2003 R2 contengono i valori corretti.

Per risolvere il problema è disponibile un Hotfix numero 2230887 scaricabile a questo link.

Una volta scaricato il file per la vostra versione di Windows (x86 o x64) non dovete far altro che lanciare l’eseguibile all’interno della macchina virtuale che presenta il problema e riavviare la macchina stessa.

Se tutto è andato a buon fine ora nella console Hyper-V Manager dovremmo vedere che la VM Windows Server 2008 sta usando la Dynamic Memory:

image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *